Etobicoke Civic Center
Etobicoke Civic Center

Edilizia sostenibile innovativa: nell’Etobicoke Civic Center il microclima interno prolunga l’estate di 5 settimane

 

È un perfetto esempio di edilizia green, sostenibile, innovativa quello che sorgerà a Toronto: una struttura aperta che punta sull’accoglienza e su una progettazione microclimatica.

L’edificio in questione è un Centro Civico, l’Etobicoke Civic Centre, per il distretto federale di Etobicoke, uno dei quattro distretti della città di Toronto previsti dal City’s Official Plan. La nuova struttura si estenderà su una superficie complessiva di 46500 mq e ospiterà diversi uffici comunali uffici, un centro ricreativo per la comunità, una biblioteca pubblica, un centro per bambini e una grande piazza all’aperto.

Etobicoke Civic Center Toronto
Etobicoke Civic Center di Toronto

Il concorso indetto aveva stabilito alcuni criteri- quello del ridotto impatto ambientale, della vocazione identitaria e della socialità-  che i progetti avrebbero dovuto necessariamente rispettare per poter presentare la propria candidatura.

I principi, rispondenti a un modello di edilizia sostenibile innovativa, rispettati dal progetto vincitore secondo la giuria sono questi:

  • Sostenibilità ambientale: il progetto dimostra la capacità di raggiungere un obiettivo NZEB e di implementare degli standard di benessere e comfor.

 

  • Flessibilità: il design degli spazi pubblici interni ed esterni promuove una serie di attività comunitarie, incoraggiando la socialità. L’area che dovrebbe essere destinata agli uffici è stata progettata in un’ottica di flessibilità, in modo da adattarsi all’ammodernamento in atto.

 

  • Identità della comunità: il progetto è stato costruito partendo da un’analisi del contesto e delle diversità di Etobicoke, creando un contenitore accogliente e dinamico. L’integrità del concept consentirà alla struttura di diventare un punto di riferimento per il quartiere.

 

  • Scala pedonale: caratteristica del progetto è quello di aver sviluppato una serie di spazi e di ambienti articolati che hanno come riferimento una grande scala dal design accattivante che si snoda sia esternamente sia internamente.

“Il progetto che abbiamo scelto per l’Etobicoke Civic Centre interpreta in modo molto sensibile il contesto in cui è inserito- ha dichiarato uno dei giurati del premio, l’architetto Gordon Stratford– e il valore dell’edificio va aldilà della sua forma e delle sue caratteristiche di design.

È una struttura aperta, che invita ad essere vissuta e il rispetto di queste caratteristiche è fondamentale per un edificio che vuole essere uno spazio anche civico e non solo comunale. “L’edificio è stato di fatti organizzato attorno ai volumi di diverse scale, ognuna delle quali è sovrastata da un tetto unico, che crea delle condizioni microclimatiche particolari e una serie di spazi che incoraggiano le persone a sostare o a socializzare.

Etobicoke Civic Center Toronto

Etobicoke Civic Center Toronto

Per gli amanti dell’estate, la stagione estiva verrà prolungata di 5 settimane:

“Abbiamo svolto delle analisi accurate del sito e degli studi termici per poter proporre un design dinamico con una particolare attenzione al comfort e alla riproduzione in modo naturale di un microclima accogliente– spiegano dallo studio Henning Larsen architects- Grazie a queste strategie riusciamo a prolungare la stagione estiva di cinque settimane.”

Noi di Lavori Industriali S.R.L. da sempre crediamo e sosteniamo l’edilizia sostenibile, e riteniamo che anche in Italia possono essere fatte grandi cose in questo ambito. Investi nell’ecologia e nell’innovazione, investi in Lavori Industriali S.R.L.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here