costruzione stalle per allevamenti zootecnici

Costruzione stalle per allevamenti zootecnici

Le stalle per allevamenti zootecnici

Le aziende che si occupano di allevare animali da reddito, soprattutto quelle della Pianura Padana e delle aree collinari e montane a zootecnia forte, utilizzano numerose tipologie di strutture rurali.

Che cos’è una struttura rurale? per struttura rurale, intendiamo in generale, un manufatto realizzato in ambito agricolo che prevede una consistente, se non preponderante, componente edilizia.

Quando questa componente si manifesta con la presenza di un vero e proprio fabbricato, caratterizzato da una struttura portante e da una copertura, si può parlare precisamente di edificio rurale.

Quali sono gli usi a cui possono essere destinate tali strutture?

  • Allevamento di animali (stalla, ovile, porcilaia, pollaio, ecc..)
  • Svolgimento di attività inerenti all’allevamento (come la zona di mungitura nelle stalle da latte);
  • Stoccaggio, trattamento e preparazione di alimenti per gli animali (fienili, sili, impianti di essicazione per foraggi, mangimifici aziendali, ecc…);
  • Stoccaggio di lettimi;
  • Ricovero di macchine ed attrezzi e officina aziendale per piccole riparazioni;
  • Stoccaggio, trattamento e sfruttamento energetico di effluenti zootecnici (concimaie, vasche per liquami, impianti per produzione biogas, ecc…).

Gli obiettivi della costruzione stalle per allevamenti zootecnici

Tra gli obiettivi principali delle aziende, ma anche di Lavori Industriali nella costruzione stalle  per allevamenti zootecnici, rientrano i seguenti:

  • Il miglioramento delle prestazioni produttive degli animali;
  • Il contenimento delle patologie;
  • L’adeguata assunzione degli alimenti e dell’acqua di bevanda, con limitazione degli sprechi;
  • Una migliore organizzazione del lavoro e il risparmio di manodopera nelle operazioni di stalla;
  • La limitazione dei consumi energetici e lo sfruttamento di risorse energetiche alternative;
  • La possibilità di installare agevolmente nuove dotazioni tecnologiche e di apportare modifiche alle strutture.

Vi sono, fra l’altro, vincoli normativi che possono riguardare:

  • L’ impatto ambientale con la prevenzione e riduzione dei rischi di inquinamento;
  • Il benessere animale;
  • La qualità igienico-sanitaria dei prodotti;
  • La salute e la sicurezza dei lavoratori;
  • L’assetto urbanistico e il paesaggio.

L’importanza dell’edilizia nella costruzione stalle per allevamenti zootecnici

Come ulteriore testimonianza di quanto sia rilevante l’edilizia per il settore zootecnico, ricordiamo due aspetti, fra cui:

1. La maggioranza delle indicazioni e dei parametri misurabili riportati dalle normative europee sul benessere animale, fa riferimento ad aspetti soprattutto edilizi, tra cui:

  • Sistemi di stabulazione;
  • Superfici minime d’allevamento;
  • Controllo ambientale dei ricoveri;
  • Sistemi per l’alimentazione e l’abbeverata;
  • Tipo di pavimento.

2. Le nuove strutture di allevamento o gli interventi di ristrutturazione di ricoveri esistenti, oltre a richiedere investimenti impegnativi che possono incidere in modo rilevante sul bilancio aziendale, condizionano fortemente e per molto tempo la vita e la produttività degli animali e dell’uomo.

Costruzione di stalle per allevamenti zootecnici di Lavori Industriali

Data la nostra esperienza nel settore dell’edilizia civile ed industriale Lavori Industriali è specializzata anche nella costruzione stalle per allevamento zootecnici: realizziamo stalle per l’allevamento del bestiame, complete di vasche per l’accumulo del liquame con grigliati superiori, murature di tamponamento, strutture in ferro di copertura, canaline per il foraggio e pavimentazioni industriali lungo le corsie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here