costruzioni in muratura

Costruzioni antisismiche in muratura armata

In uno scenario come quello italiano, dove il rischio sismico non è compatibile con la sicurezza sismica del costruito, la domanda che potrebbe scaturire è: quale tecnica costruttiva è possibile utilizzare in futuro per i nuovi edifici?

Costruzioni antisismiche con la muratura armata

Maggiore è la complessità del sistema costruttivo più difficile sarà garantire la sicureza sismica.

Alcune delle caratteristiche che influiscono le performance sismiche dell’involucro edilizio sono ad esempio la lunghezza di sbalzi considerevoli, saloni openspace, geometrie degli elementi sismoresistenti diverse, ecc..

Gli edifici in muratura, soprattutto in muratura armata, presentano caratteristiche costruttive tali da poter essere realizzati in tutto il nostro paese comprese le zone ad alta sismicità.

Per progettare un edificio, per l’emergenza post-terremoto in una zona altamente sismica, è assolutamente possibile applicando il concetto di costruzione semplice, in cui la verifica strutturale si riduce ad una semplice e veloce comparazione tra la compressione ottenuta per effetto delle azioni esterne e la resistenza di progetto della muratura stessa.

Alla semplicità del progetto è possibile accostare anche il carattere legato alla semplicità realizzativa; edifici residenziali a un piano possono essere realizzati agevolmente tramite una progettazione semplice ed efficace ed un controllo dei materiali in opera disarmante se paragonato a quello di altre tecnologie costruttive.

Dal punto di vista progettuale, le nuove costruzioni antisismiche, sono concepite il primis a livello architettonico e solo successivamente viene progettato il livello di sicurezza.

Quando si progetta un edificio in muratura o in muratura armata, l’esigenza architettonica si fonde con il requisito importantissimo di sicurezza strutturale. L’utilizzo di muri (pannelli murari), di fatto, obbliga anche il progettista architettonico a seguire una determinata linea guida in cui lo schema strutturale non è più un”problema successivo”, ma una fusione tra l’estetica e la domanda di sicurezza.

Le costruzioni antisismiche in muratura, seguono questa logica progettuale:

  1. scelta del sistema costruttivo per il nuovo edificio. Prima di procedere ad una progettazione architettonica distributiva interna è necessario sapere con quale sistema tecnologico si vuole costruire la nuova opera;
  2. progetto architettonico in funzione anche del sistema costruttivo. Il progetto architettonico, successivamente, viene redatto con le specifiche strutturali (lunghezza minima dei setti, altezze ecc.) compatibili con il sistema costruttivo della muratura ordinaria e armata;
  3. compatibilità tra progetto architettonico e strutturale. Il progettista architettonico si interfaccia con il progettista strutturale già nel cencept strutturale dell’opera, in quanto, la disposizione dei setti coincide con il lay-out dell’edificio;
  4. feedback e controllo della progettazione. Il ciclo si chiude con il controllo incrociato tra progetto architettonico, progetto strutturale e esigenze degli spazi.

Costruire casa antisismica con Lavori Industriali

Ci occupiamo in modo accurato della costruzione di fabbricati quali case, appartamenti, condomini e ville, edifici ad uso commerciale, negozi, uffici ed altro.

Realizziamo strutture tradizionali in laterizio o strutture miste abbinando al materiale tradizionale l’impiego di elementi in legno, in acciaio o di elementi a vista sia su mattoni che su calcestruzzo.

Eseguiamo altresì interventi di recupero e ristrutturazione di case e di qualsiasi fabbricato.

Se sei interessato o per maggiori informazioni e richieste sulla costruzione della casa, non esitare a contattarci!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here