Linee Guida Covid
Linee Guida Covid

Buongiorno, oggi voglio raccontarti le misure che abbiamo attivato per l’emergenza Coronavirus.

Infatti con il DCPM del 26 aprile è stato riaperto il settore edile e sono stati presentati 2 protocolli con le linee guida da seguire per quanto riguarda la sicurezza.

Un protocollo riguardava gli ambienti di lavoro e l’altro i cantieri edili.

Per adeguarci, in una prima fase abbiamo predisposto dei regolamenti interni e dei registrati per programmare determinate attività al fine di garantire la sicurezza negli ambienti di lavoro. Sia per quanto riguarda l’ufficio, sia per il cantiere.

Dopo questa prima attività prevalentemente da ufficio abbiamo organizzato due riunioni tecniche.

Una prima riunione con i tecnici di lavoro che seguiranno le maestranze degli operai ed una seconda riunione con tutti gli operai prima dell’effettiva partenza dei lavori.

Ecco le principali linee guida che stiamo seguendo:

  • È obbligatoria la misurazione della temperatura corporea per tutte le persone che entrano in cantiere.
  • I trasportatori non scendono più dal camion se non per sganciare il carico. Sarà poi il nostro personale addetto ad occuparsi di scaricarlo.
  • Nel caso nel cantiere ci sia la presenza di personale dipendente e personale esterno sono predisposti doppi servizi igienici.
  • Viene effettuata una pulizia giornaliera con sanificazione dei servizi igienici, delle attrezzature e dei camioncini.
  • A fine giornate viene annotata ogni attività svolta in un apposito registro per tenere traccia di ciò che è stato fatto.
  • All’interno del cantiere sono presenti gel igienizzanti e prodotti disinfettanti per pulire le attrezzature e per lavarsi le mani.
  • Nei camioncini le persone mantengono una distanza minima di un metro munendosi comunque di guanti e mascherina.
  • C’è una procedura per l’ingresso nel cantiere. Chi arriva dovrà chiamare dei numeri che sono appesi al cancello, poi una persona preposta misurerà la temperatura e, qualora sia possibile procedere con l’accesso al cantiere, verrà mantenuta la distanza di sicurezza.
  • Se una lavorazione richiede la necessità di stare sotto al metro di distanza è obbligatorio l’utilizzo della mascherina e dei guanti.

Ci sono anche altre che riguardano l’ufficio ma delle quali non entrerò nel merito perché le ritengo meno interessanti.

Questo è in breve quello che abbiamo fatto per portare sicurezza nei cantieri a seguito dell’emergenza Coronavirus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here