Polizza Car e decennale Postuma

Polizza C.A.R. e Decennale Postuma negli Appalti Privati

In alcuni appalti tra privati ci viene chiesto, in fase di acquisizione dei lavori, di stipulare la polizza C.A.R. e/o Decennale Postuma

Premetto che per attivare la polizza decennale postuma è necessario, prima dell’esecuzione dei lavori, attivare anche la copertura C.A.R.

Prima di capire chi deve essere il contraente di queste polizze vediamo cosa sono.

Ti potrebbe interessare anche: Quali sono le garanzie che offre un’impresa edile?

Polizza C.A.R. e Decennale Postuma negli Appalti Privati

Cos’è la polizza C.A.R. – Contractors All Risks?

La polizza C.A.R., dove C.A.R. sta per “Contractor’s All Risks” (letteralmente “tutti i rischi del costruttore”), è una copertura assicurativa, obbligatoria nel settore degli appalti pubblici e non obbligatoria, ma fortemente consigliata, in quello degli appalti privati.

È una polizza che garantisce il costruttore per i danni subiti dall’opera in fase di costruzione e copre anche la responsabilità civile verso terzi.

Inoltre, è possibile aggiungere ulteriori coperture come: danni provocati da errori di progettazione o di calcolo, spese di demolizione e sgombero delle macerie, ecc..

La polizza normalmente scade al collaudo dell’opera ma eventualmente è possibile inserire un ulteriore periodo di garanzia.

Cos’è la polizza Decennale Postuma?

La polizza Decennale Postuma invece copre i danni da rovina totale o parziale della costruzione e gravi difetti costruttivi dell’opera manifestatisi successivamente al collaudo.

Viene attivata dopo il collaudo delle opere e copre l’immobile per 10 anni.

La polizza decennale postuma ha come contraente l’impresa costruttrice e come beneficiario l’acquirente.

Chi deve Stipulare le polizze?

Ora che sai cosa sono le due polizze torniamo alla questione principale e cioè: chi deve stipulare le polizze.

Gli scenari possibili sono 2:

Appaltatore unico

il primo si ha nel caso l’appaltatore abbia un contratto “chiavi in mano” e sia l’unica azienda presente in cantiere, ossia si occupi di tutte le attività, da quelle prettamente edili, alla realizzazione degli impianti, alle opere serramentistiche, anche se la realizzazione di alcune o di tutte le opere le sub-appalti a sua volta a imprese terze.

In questo scenario avendo l’appaltatore in capo tutto l’appalto completo il contraente della polizza sarà lui stesso e la farà per tutto l’appalto e il beneficiario per la decennale postuma sarà il committente.

Più aziende partecipano all’appalto

Il secondo scenario si ha nel caso invece il committente appalti l’opera a più soggetti ad esempio venga stipulato un appalto con l’impresa edile, un appalto con l’impiantista, un appalto con il serramentista, ecc.

In questo scenario invece le cose si complicano un po’ perché nel caso l’appaltatore della parte edile attivasse la polizza decennale postuma per la parte del lavoro a lui appaltato (in questo esempio solo la parte prettamente edile), e si verificasse un danno agli impianti appaltati ad un’altra azienda, l’assicurazione probabilmente potrebbe non rispondere.

Infatti, per una garanzia di tutte le parti coinvolte è necessario che la polizza venga stipulata sull’intero appalto dal committente e eventualmente i costi vengano poi ripartiti tra le varie aziende che faranno parte all’appalto in proporzione all’importo lavori di ciascuno.

Stai pensando di Ampliare, Ristrutturare o Costruire un Fabbricato Industriale?

Su Internet puoi trovare prontuari tecnici dedicati e articoli di settore rivolti ad imprese edili e architetti, ma nessun materiale per il cliente che vuole costruire, ampliare o ristrutturare il proprio fabbricato industriale.

Per questo ho scritto due guide per spiegare come funziona l’appalto edile a tutti coloro che vorrebbero costruire un fabbricato industriale.

Diplomato all’istituto Tecnico per Geometri di Rovigo, ha iniziato a lavorare nel mondo dell’edilizia nel 1997. È specializzato nel settore della preventivazione e dei computi metrici estimativi.
Articolo creato 118

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto