Demolizione e Ricostruzione Edificio Industirale

Demolizione e ricostruzione di Edificio Industriale danneggiato dagli eventi sismici del 2012

Questo sono le lavorazioni che abbiamo eseguito per la demolizione e la ricostruzione di un Edificio Industriale danneggiato dal sisma del 2012:

Demolizione e ricostruzione di Edificio Industriale

Prima:

Dopo:

L’intervento è iniziato con lo smaltimento della copertura in cemento amianto e la demolizione completa dell’edificio industriale e della palazzina uffici esistente.

Demolizione Edificio Industriale
Demolizione Capannone Industriale

Al termine delle opere di demolizione come di consueto sono state realizzate le opere di fondazione la tipologia costruttiva è a plinti isolati e travi di collegamento sismico.

L’Aggancio alla struttura metallica che compone il capannone è stata realizzata con delle piastre metalliche tirafondate.

Il capannone metallico con struttura di tipo reticolare è stato rivestito in copertura e nelle pareti con pannelli sandwich.

Pareti con Pannelli Sandwich

La nuova palazzina uffici è stata realizzata con il metodo tradizionale, murature in laterizio, pilastri in calcestruzzo, e solaio di tipo “bausta”, il tutto poggiate su una platea di fondazione.

Sono stati poi realizzati i piazzali in “Tout-Venant” di roccia e uno strato di stabilizzato fine superiore di finitura.

Demolizione e Ricostruzione Edificio Industriale

Prima di realizzare le finiture della palazzina uffici e del capannone sono stati installati gli impianti meccanici ed elettrici.

Durante le lavorazioni interne, esternamente abbiamo realizzato linee di fognatura acqua bianche ed acque nere e linee tecnologiche come linee GAS, elettriche, Acqua, telefonia, dati, ecc..

Ricostruzione Edificio Industriale

Per completare l’opera sono stati installati:

  • Pavimentazione industriale in cls. Spessore cm. 20 lisciata al quarzo;
  • Massetti isolanti e per la posa dei pavimenti degli uffici;
  • Pareti e controsoffitti in cartongesso;
  • Pavimenti e rivestimenti in ceramica;
  • Tinteggiature interne;
  • Cappotto isolante esterno alla palazzina uffici;
  • Porte interne degli uffici;
  • Sanitari e rubinetterie dei servizi igienici;
  • Finiture degli impianti elettrici e meccanici;
  • Fotovoltaico installato sugli shed della coperta del capannone;
  • infissi esterni (serramenti a nastro e portoni);
  • Frangisole esterni;
  • Recinzioni esterne con grigliato metallico superiore;
  • Pavimentazioni esterne in calcestruzzo del tipo carrabile spessore cm 20 con doppia rete elettrosaldata;
Ricostruzione Edificio Industriale

RIFERIMENTI:

Cliente:

HEMA SEFRA Srl

COMAS Srl Immobiliare

Località: Sant’Agostino (FE)

Progettazione Architettonica: Ing. Mauro Perini

Direzione Lavori architettonico: Ing. Mauro Perini

Coordinamento della sicurezza in Progettazione: Ing. Laura Gennari

Coordinamento della sicurezza in Esecuzione: Ing. Denis Magoni

Progettista Strutturale: Ing. Mauro Perini

Direttore Lavori strutturale: Ing. Mauro Perini

Direttore di cantiere: Geom. Graziano Ceron

Superficie coperta: 2.700 mq.

Superficie uffici: 570 mq.

Stai pensando di Ampliare, Ristrutturare o Costruire un Fabbricato Industriale?

Su Internet puoi trovare prontuari tecnici dedicati e articoli di settore rivolti ad imprese edili e architetti, ma nessun materiale per il cliente che vuole costruire, ampliare o ristrutturare il proprio fabbricato industriale.

Per questo ho scritto due guide per spiegare come funziona l’appalto edile a tutti coloro che vorrebbero costruire un fabbricato industriale.

Diplomato all’istituto Tecnico per Geometri di Rovigo, ha iniziato a lavorare nel mondo dell’edilizia nel 1997. È specializzato nel settore della preventivazione e dei computi metrici estimativi.
Articolo creato 118

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto